Close

Contabilità degli Enti del Terzo Settore

Il progetto alla base della soluzione software proposta ha origine nel 2002 ed è stato sviluppato in collaborazione con 5 ONG italiane. I professionisti che hanno realizzato lo strumento hanno maturato una grande esperienza nella gestione di aziende Profit, per poi avvicinarsi al mondo del Non Profit e in particolare delle ONG, rivestendo ruoli manageriali all’interno di organizzazioni internazionali e partecipando perfino alla definizione delle norme emanate dall’Agenzia delle Onlus.

 

Nel corso degli anni il progetto è stato integrato e perfezionato, sempre garantendo l’adeguato supporto e l’assistenza necessaria agli utenti.

 

Grazie soprattutto alla partnership con l’Università RUCU di Iringa in Tanzania, che fornisce le proprie risorse di sviluppo, il software oggi è pronto per soddisfare le esigenze di tutte le aziende del Terzo Settore e per garantire l’adeguata compatibilità rispetto alle normative specifiche di questo mercato.

 

La proposta software è composta da due strumenti: B-Tan e NPW System.

 

B-Tan

B-Tan è un software contabile per Enti del Terzo Settore di qualsiasi dimensione. Il criterio fondamentale con il quale è stato progettato riguarda la volontà di soddisfare al meglio i bisogni delle aziende Non Profit in tutti i processi di gestione, non semplicemente adeguando procedure di contabilità ordinaria come molti altri strumenti in commercio.

 

Le funzioni di B-Tan sono realizzate sulla base delle norme che regolano il settore e forniscono in
particolare:

  • Rendiconto Finanziario, identico a quello delle ONG e del Codice Civile applicato agli enti Non
    Profit;
  • Rendiconto di Gestione;
  • Compilazione della relazione di missione;
  • Rilevazione semplificata di oneri e proventi fin dall’imputazione della Prima Nota;
  • Budget di Progetto con dettaglio mensile;
  • Gestione anagrafica debitori e creditori separata dai conti contabili;
  • Gestione avanzati dei cambi di valuta e collegamento con la Banca Centrale;
  • Stampa del bilancio in doppio formato: quello fissato dalla norma e quello ottenuto dai flussi di cassa;
  • Esportazione dati nei formati più diffusi (ad es. Excel e Access);
  • Struttura dati standard precaricata in fase di installazione, semplificando molto la fase di startup e configurazione iniziale.

 

NPW System

NPW System è il pacchetto gestionale completo per le ONG, che fornisce le funzioni per la rilevazione della contabilità e la redazione di Bilanci, Piani Finanziari e Rendiconti dei singoli progetti o di più progetti raggruppati in un unico rendiconto.

 

Il software mette al centro i Progetti, classificati in una delle 5 aree:

  • Attività caratteristica
  • Fund raising
  • Attività accessorie
  • Sopravvenienze attive e passive, interessi attivi e passivi
  • Oneri di struttura

 

Le principali caratteristiche del software sono:

  • Gestione di più installazioni locali coordinate da una installazione centrale e relativi meccanismi di allineamento e aggiornamento, per permetterne un utilizzo efficiente anche in paesi con connessioni internet non affidabili;
  • Gestione avanzata delle valute e dei cambi;
  • Possibilità di impostare i tassi di conversione automaticamente da:
    • InforEuro
    • Tassi ufficiali della Banca Centrale
    • Tassi pubblicati da UN
    • Tasso fisso stabilito dal Donor
  • Automatismi legati all’area di appartenenza del progetto, che aiutano la registrazione delle informazioni nel rispetto delle norme (ad es. scritture di fine esercizio per azzeramento del risultato economico e aprono un credito verso il Donor);
  • Stampa dei Bilanci per Sede e Stato, nella valuta richiesta dalla Stato;
  • Esportazione e importazione dati da Excel, per semplificare l’interoperabilità con altri strumenti ed avvicinarsi ai cooperanti.

 

Una parte molto importante dello strumento è quella che permette di ottenere i rendiconti e gestire i piani finanziari, secondo tutte le esigenze legate alla gestione di una ONG.

 

Il rendiconto è estremamente dettagliato e viene redatto attingendo ai dati contabili, registrati nella valuta effettivamente utilizzata per le operazioni, convertendoli nella valuta di rendicontazione richiesta da Donor. Sono disponibili le procedure per la conversione utilizzando InforEuro, Media dell’InforEuro per il periodo oggetto della rendicontazione, il Cambio Medio Ponderato, il Tasso FIFO, i Tassi UN per i progetti Finanziati da UN, ed i tassi fissi per la conversione in Euro oppure in altra valuta.

 

Nel piano finanziario sono riepilogati i dati su base annuale/mensile, la somma dei progetti consente di avere una pianificazione per sede in cui le operazioni avverranno, distinguendo operazioni cash e non cash e confrontando i budget con le spese. Sono anche previsti i pagamenti dei debiti pregressi e la pianificazione delle tranche, ottenendo in tal modo un piano finanziario importante per comprendere lo stato dei progetti e dell’organizzazione nel suo complesso.

 
 

Caratteristiche tecniche e requisiti:

  • Linguaggio di programmazione: Visual Basic 2019 (Framework .NET)
  • Motore di Database: Microsoft SQL Server (anche in versione Express gratuita)
  • Integrazione nativa con Microsoft Office (Word, Excel)

 

Back to top